Blog: http://trikku.ilcannocchiale.it

Points system

La patente a punti, le norme sulle cinture di sicurezza e sul tasso alcolemico stanno generando maggiore senso di responsabilit√† della guida.  Nel 2003 gli incidenti sono diminuiti del 5,9%, i morti del 10,7 e i feriti del 6,6.
A livello internazionale, ovviamente, non siamo i soli ad aver dichiarato guerra agli automobilisti imprudenti (e talvolta assassini);  quelle che incuriosiscono sono le soluzioni adottate da alcuni Paesi.
In Australia, se si viene beccati alla guida un po' alticci non solo viene sospesa la patente, ma si finisce in prigione, e il giorno dopo ci si trova , con tanto di foto, sulle pagine del giornale locale alla voce "Ubriaco e in prigione".
In alcuni Paesi degli Stati Uniti, al contrario, si √® voluto puntare tutto sull'impatto emotivo : ai giovani trasgressori, oltre a togliere punti, vengono fatte visitare delle camere mortuarie per vedere che effetto ha, su un corpo, un incidente stradale.
In Malesia il conducente ubriaco viene arrestato,e se √® sposato , in carcere ci finisce pure la moglie!
Ma il premio "stravaganza" lo vincono senza dubbio i turchi. In Turchia infatti,  Il conducente ubriaco, non solo viene multato, ma viene accompagnato a 20 miglia da dove √® stato fermato e obbligato a tornare a piedi sotto scorta.

Pubblicato il 15/3/2005 alle 10.0 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web